Maruggio e Clean Sea Life dichiarano guerra ai palloncini!

//Maruggio e Clean Sea Life dichiarano guerra ai palloncini!

Maruggio e Clean Sea Life dichiarano guerra ai palloncini!

 

Un bel successo per il progetto Clean Sea Life: il Sindaco Alfredo Longo, ha accolto il nostro invito e ha reso Maruggio il primo Comune d’Italia ad aver bandito il lancio massivo dei palloncini!

L’allegria dei palloncini colorati che si librano nell’aria dura solo qualche minuto. Ma se si potesse seguirne la caduta dal cielo, sul mare o sulla terra, si comprenderebbe che l’impatto sull’ambiente di quell’attimo di gioia grava a lungo sull’ambiente, in particolare modo quello marino.

Frammenti di palloncini e i nastri colorati che li trattengono sono uno dei rifiuti marini più frequenti sulle spiagge italiane, ma il problema non è solo di inquinamento: un palloncino lacerato che galleggia in mare assume infatti la stessa forma e di una medusa o di un calamaro, uno dei cibi preferiti delle tartarughe marine. Qui la storia della tartaruga Chex di questa immagine, ricoverata al Clear Water Marine Aquarium. E’ lunga la lista di organismi nel cui stomaco son stati trovati i palloncini: oltre le tartarughe, delfini, capodogli, diverse specie di pesci e di uccelli, molti di questi finiscono annodati nei nastri colorati.

In considerazione dell’inquinamento e del pericolo che i palloncini pongono alla vita marina, i lanci massicci di palloncini sono vietati in molti luoghi negli Stati Uniti, in Canada, in Inghilterra, in Australia. E ora, grazie al coraggio di un piccolo paesino pugliese, anche in Italia. Qui il video in cui il Sindaco illustra l’ordinanza, che ha avuto subito attuazione: durante i festeggiamenti e la processione della Madonna dell’alto mare, i palloncini venduti erano tutti ancorati a un peso che assicurava la permanenza a terra

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FilSindaco2.0%2Fvideos%2F201117857092996%2F&show_text=0&width=560

2017-11-26T17:21:45+00:00
file_manager_permission_system_frontend()